Articoli

Basilica Maria Ausiliatrice – Indicazioni per le Celebrazioni Eucaristiche dal 18 maggio 2020

A partire da lunedì 18 maggio riprendono le Celebrazioni Eucaristiche aperte ai fedeli. La Basilica Maria Ausiliatrice informa che saranno attuate le disposizioni previste dall’Arcidiocesi di Torino, riportate di seguito:

  1. Rispettare sempre le distanze di sicurezza: 1,5 metri in entrata, in uscita e durante la Comunione.
  2. Divieto di ingresso per chi: ha sintomi influenzali/respiratori; ha una temperatura corporea uguale o superiore a 37,5°; sia stato, nei giorni precedenti, a contatto con persone positive al covid.
  3. Disinfettare accuratamente le mani entrando in chiesa.
  4. Non si può fare in segno della pace.
  5. Occorre sedersi esclusivamente sui posti indicati: anche nei banchi mantenere la giusta distanza e non spostare le sedie.
  6. La distribuzione della Santa Comunione sarà effettuata in mano.
  7. Indossare dispositivi personali di protezione durante tutta la celebrazione (la mascherina deve coprire bene naso e bocca).
  8. La raccolta delle offerte sarà fatta anche con appositi contenitori alle porte della chiesa.

Un grazie a tutti per la comprensione.

GSFS 2020 – 4° Giorno: Incontro conclusivo

“SIA FATTA LA TUA VOLONTÀ, COME IN CIELO COSÌ IN TERRA”
(MT 6,10)

Buoni Cristiani e Onesti Cittadini

Si avvia la quarta giornata del GSFS 2020 con la Celebrazione eucaristica presieduta dal Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, presso la Basilica di Maria Ausiliatrice.

A seguire, l’incontro conclusivo in teatro per la condivisione dei lavori di gruppo, i ringraziamenti e i saluti finali.

  1. Continuare a crescere come la Famiglia di Don Bosco;
  2. Mettere in atto nelle diverse realtà e con i propri tratti caratteristici la “politica del Padre Nostro”;
  3. Dare visibilità al bene che si compie.

Questi sono i tre messaggi conclusivi che il Rettor Maggiore ha in quest’ultima giornata dal palco del teatro di Valdocco, a conclusione delle XXXVIII Giornate di Spiritualità della Famiglia Salesiana.

Durante i lavori di gruppo in queste giornate, sono state portate alla luce le necessità individuate per vivere tutti insieme la “politica del Padre Nostro”: trovare il giusto equilibrio tra spiritualità e impegno, tra buon cristiano e onesto cittadino; dare risposte concrete alle necessità attuali dei giovani; dare testimonianza come credenti credibili; lavorare in unità, nelle comunità, così come nei gruppi della Famiglia Salesiana.