Il futuro è la nostra missione per guardare il mondo con gli occhi di Don Bosco – 1° puntata

Qual è la condizione dei giovani in Cambogia oggi?

Missioni Don Bosco e l’Ufficio di Comunicazione Sociale dell’Ispettoria Piemonte e Valle d’Aosta presentano la prima puntata de “Il futuro è la nostra missione per guardare il mondo con gli occhi di don bosco“.

In questo primo video viene presentato l’impegno salesiano in Cambogia con la Formazione Professionale, la Don Bosco Hotel school e la testimonianza di Sokkheng, una ragazza di 20 anni cambogiana.

Le parole di Giampietro Pettenon Presidente di Missioni Don Bosco; Don Mario Ghezzi, Vicario Generale del Vicariato Apostolico di Phnom Penh; Roberto Panetto, missionario salesiano.

La formazione teologica e la preparazione al sacerdozio: intervista a don Marek Chrzan

La formazione teologica e la preparare al sacerdozio delle future guide per i giovani e le comunità. Ecco di seguito l’intervista realizzata ieri, nella memoria di San Giuseppe Cafasso, a don Marek Chrzan, Direttore dell’Istituto Internazionale Don Bosco Torino-Crocetta e della scuola di teologia della Crocetta.

Tra gli argomenti trattati: le virtù principali di San Giuseppe Cafasso come l’umiltà, la capacità di educare con il cuore i giovani, e di venire incontro alle persone; la formazione dei giovani futuri sacerdoti e cosa chiede loro il mondo di oggi rispetto una volta: “quale sacerdote per il mondo di oggi”; quanto è importante la dimensione della preparazione teologica che ha le sue radici nella storia; su che cosa insistere sui giovani in merito al carisma salesiano.

L’oratorio: intervista a don Alberto Martelli

Dopo i mesi di lockdown, molte attività oratoriali hanno ripreso a pieno ritmo per il periodo estivo con nuove attività e un nuovo stile.

Anche nel cuore salesiano di Valdocco è ripartito l’oratorio, con alcune novità per far vivere al meglio l’estate a bambini e ragazzi.

È un bene per i ragazzi perché sentono questo posto come una seconda casa, come un posto in cui incontrarsi come davvero il cortile in cui stare con gli amici per formarsi e per crescere e non è sostituibile da nient’altro, ma non perché qui ci siano delle cose speciali ma perché qui c’è un clima, una relazione, una famiglia.

Don Alberto Martelli

Si riporta di seguito l’intervista realizzata nel cortile dell’oratorio di Valdocco a don Alberto Martelli, Direttore salesiano presso la Comunità di Torino-Valdocco San Francesco di Sales e Direttore della Scuola Media Valdocco, il quale ha approfondito alcune tematiche educative legate all’Oratorio.